POTENZA – Caso Claps. Don Cozzi rinviato a giudizio

Don Marcello Cozzi, vicepresidente nazionale di "Libera" è stato rinviato a giudizio per diffamazione nei confronti di Felicia Genovese, la pm che nel ’93 indago’ sulla scomparsa di Elisa Claps e del marito Michele Cannizzaro. Lo scrive oggi "Il Quotidiano della Basilicata". La presunta diffamazione sarebbe stata consumata il 12 settembre 2010 in occasione del primo anniversario dall’omicidio di Elisa dopo il ritrovamento del corpo. In quell’occasione don Marcello chiese verità sulla morte della ragazza, sollevando interrogativi e manifestare critiche sulla condotta della Genovese e sulla sua conduzione delle indagini. Solidarietà a don Marcello è stata espressa dal fratello di Elisa, Gildo Claps che provocatoriamente sostiene che anche lui stesso e la sua famiglia meritano di essere rinviati e giudizio e processati per tutte le volte che hanno espresso pubblicamente valutazioni negative sull’operato del magistrato.

Una risposta

  1. stef 14/02/2013

Lascia un Commento