POTENZA – Ancora sciame sismico al Pollino. Registrate due scosse di magnitudo 2.4 e 2.7

Registrate in nottata due scosse di terremoto nella zona del massiccio del Pollino, al confine tra Basilicata e Calabria, interessato da oltre un anno da uno sciame sismico che ha fatto registrare più di 600 scosse. Stando ai rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, si è verificata una scossa di magnitudo 2.4 alle 23:30 di ieri e una di 2.7 gradi della scala Richter all’1:06 di oggi, con ipocentri rispettivamente a 8,8 e 7,7 km di profondità ed epicentri in prossimità del comune potentino di Rotonda e di quelli cosentini di Laino Borgo, Laino Castello e Mormanno. Al momento non si rilevano danni a persone o cose.

Lascia un Commento