POTENZA – Al via il progetto “Ambiente e salute in Val d’Agri”

Identificazione, valutazione e gestione del rischio in Val d’Agri: sono queste la fasi in cui si articolerà il progetto "Ambiente e Salute in Val d’Agri", che è cominciato oggi a Marsiconuovo con una riunione nella sede dell’Osservatorio ambientale. Sarà l’Istituto superiore di sanità a condurre le ricerche in Val d’Agri per valutare l’impatto sull’ambiente e sulla salute delle attività produttive. La valutazione dei rischi prevede tre fasi: l’identificazione dei fattori di rischio ambientale per la salute, la valutazione dell’esposizione umana e il monitoraggio sanitario. L’analisi riguarderà poi le cause di decessi dei residenti dal 2002 ad oggi e i casi e la cause dei ricoveri ospedalieri attuali. Saranno anche considerate le ipotetiche esposizioni per ingestione e il monitoraggio delle rete di oleodotti. E’ infine prevista un’attività di divulgazione dei risultati, che saranno illustrati ai residenti, alla Regione e agli enti locali, "poiché – è scritto in una nota – il progetto non è un’esercitazione accademica ma un’analisi del rischio empirica, certa e scientifica che supporterà le decisioni future".

Lascia un Commento