Poste, recapito a giorni alterni. Decisa l’istituzione di un tavolo permanente

Un tavolo permanente sul territorio che vede insieme rappresentanti del personale di Poste Italiane e amministrazioni locali per discutere e cercare soluzioni condivise relativamente alle problematiche organizzative e alle difficoltà che dovessero emergere nella gestione del sistema poste. E’ quanto stabilito al termine dell’incontro tenuto ieri pomeriggio con i delegati di Matteo Del Fante, Amministratore Delegato di Poste Italiane, a proposito del piano di recapito a giorni alterni degli invii postali.

L’annuncio è stato dato dalla senatrice del Pd Angelica Saggese che dopo aver presentato un’interrogazione al ministro dello Sviluppo Economico,  aveva scritto proprio a Del Fante per chiedere un confronto teso a trovare soluzioni per evitare ulteriori disagi a cittadini, imprese ed Enti. Molte amministrazioni comunali della provincia di Salerno, dopo un incontro presso il Comune di Buccino, avevano hanno adottato una delibera in tema. Il piano di recapito a giorni alterni ha mostrato falle e problemi che creano molti disagi all’utenza.

Le istanze territorio portate al tavolo della trattativa hanno sortito l’effetto. L’incontro, come affermato dalla Saggese, è stato molto positivo. I rappresentanti di Poste nazionali hanno dato disponibilità a istituire un tavolo territoriale permanente per un confronto con sindaci e personale degli sportelli su eventuali disagi vissuti dai cittadini. Poste Italiane ha comunque ribadito che tutti gli sportelli esistenti sul territorio resteranno attivi.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento