Positano (SA) – Protesta per la riapertura della SS163 chiusa dal 26 ottobre

Manifestazione di protesta questa mattina in Costiera amalfitana per chiedere la riapertura al traffico della statale 163, interrotta per caduta massi dal 26 ottobre nel tratto fra Positano e Piano di Sorrento. Studenti, operai, commercianti, tassisti e altri cittadini si sono dati appuntamento al bivio di Montepertuso dicendosi stanchi dei ritardi e dello scaricabarile fra Comune di Piano, Regione Campania e Anas. Particolarmente penalizzata è la cittadina di Positano che con la confinante Penisola Sorrentina svolge tutto il suo rapporto commerciale, oltre che per i servizi sanitari e scolastici

Lascia un Commento