Positano, rumeno arrestato per furto di gioielli e denaro in un’abitazione

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Un 41enne di origini rumene, già noto alle forze di polizia, è stato arrestato dai carabinieri di Amalfi a Pompei, per furto in abitazione.

Le indagini sono state avviate a seguito della denuncia fatta ad agosto da una donna che, rientrata a casa, aveva trovato la porta di ingresso forzata e le camere a soqquadro, constatando l’assenza di alcuni monili e orologi di valore, e la somma di circa 2500 euro. I militari visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona, hanno individuato il ladro, ben visibile mentre si aggira fuori casa della vittima, entrando in azione non appena la donna si allontana, dopo aver dato polpette con sedativo ad un cane di grossa taglia.

 

L’individuazione dell’arrestato è stata possibile anche grazie ad un tatuaggio sul braccio destro ed una cicatrice sul polpaccio. Il 41enne dunque è stato arrestato e condotto in carcere. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp