Positano, auto pirata travolge scooter e fugge, arrestato 47enne

Un uomo di 47 anni è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Positano, per omissione di soccorso e guida in stato di ebrezza.

L’uomo, residente a Salerno, ha provocato un incidente sull'Amalfitana all'altezza di Positano, investendo un ciclomotore guidato da una 30 enne del posto e, senza neanche fermarsi, si è dato alla fuga.

La ragazza è stata trasferita al Pronto soccorso di Sorrento mentre i Carabinieri risalivano all'identità del pirata. Indagine non difficile visto chenell'impatto l’auto ha perso alcuni pezzi di carrozzeria. I militari hanno rintracciato l’uomo e hanno comparato i pezzi di carrozzeria trovati sull'asfalto con quelli mancanti dell’auto. L'uomo è stato anche sottoposto all'alcooltest che ha confermato un tasso alcolemico sei volte superiore a quello consentito.

 

Lascia un Commento