Pontecagnano – Sparatoria nella notte contro prostituta

La Polizia indaga su una sparatoria avvenuta la scorsa notte sulla litoranea di Pontecagnano (Salerno). Quattro colpi di pistola, calibro 7,65, sono stati esplosi all’indirizzo di una prostituta romena di 35 anni. Fortunatamente i colpi non sono andati a segno e la donna è riuscita a dare l’allarme. La donna, lo scorso anno, venne arrestata per sfruttamento della prostituzione. Nell’ottobre scorso era stata già oggetto di un altro attentato avvenuto sull’autostrada Napoli-Salerno, nei pressi di Vietri sul Mare, quando la sua auto fu raggiunta da alcuni colpi di pistola. Le indagini della Squadra Mobile della Questura di Salerno sono concentrate sui gruppi criminali che si contendono le zone della prostituzione sulla litoranea che da Salerno conduce a Paestum, che vengono gestite da sodalizi di nazionalità romena, bulgara, albanese e africana.

Lascia un Commento