Pontecagnano, sequestrati beni a società di carburanti per circa 880mila euro

 

Un sequestro preventivo per un valore di circa 880mila euro a carico di una società con sede legale a Pontecagnano Faiano è stato eseguito stamani dai militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Salerno su richiesta della locale Procura della Repubblica.

I sigilli sono stati apposti a disponibilità finanziarie ed immobiliari intestate o comunque nella disponibilità della società, operante nel settore della vendita al dettaglio di carburante per autotrazione con stazione di servizio.

Il rappresentante legale della società, già denunciato dalla Procura per contrabbando di prodotti energetici, è stato denunciato anche per i reati di omessa presentazione e occultamento o distruzione di documenti contabili.

Le verifiche delle Fiamme Gialle hanno evidenziato che la società negli anni d’imposta 2012, 2013 e 2015, non ha presentato la prescritta dichiarazione annuale dei redditi e, relativamente alle annualità 2012 e 2015, l’IVA evasa risulta, per ciascuna annualità, superiore al limite di legge di 50mila euro per il quale non è previsto un reato.

Lascia un Commento