Pontecagnano (SA) – Un arresto per stalking

Un commerciante di 43 anni di Pontecagnano è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Salerno, poiché ritenuto responsabile di atti persecutori, violenza privata, lesioni, danneggiamento. Le indagini sono partite in seguito a reiterate denunce sporte da una coppia di coniugi, costretti a vivere in un appartamento situato nello stesso condominio di residenza dell’arrestato, in un clima di minaccia, violenza e sopraffazioni, perpetrate ai loro danni, per futili motivi connessi alla gestione dei beni condominiali del palazzo. L’arrestato non esitava a danneggiare la porta d’ingresso dell’abitazione della coppia, ad impedire ai denuncianti l’accesso alle parti comuni dello stabile, giungendo fino ad aggredire fisicamente una delle vittime. Il 43enne è stato condotto presso la Casa Circondariale di Salerno.

Lascia un Commento