Pontecagnano (SA) – Mare, chiesto l’intervento di Regione Campania, Arpac e Guardia Costiera

Un intervento in tempi rapidi per risolvere il problema del mare inquinato a Pontecagnano. E’ quanto chiede l’amministrazione comunale che ribadisce la propria preoccupazione per le condizioni delle acque, tali da non permettere ai bagnanti di tuffarsi in mare. Il comune si è fatto portavoce del disagio dei bagnanti ma anche degli imprenditori della fascia costiera, che segnalano il colore giallastro dell’acqua ed odori nauseabondi, e, anche attraverso l’ausilio delle Guardie ambientali, ha già predisposto una serie di ulteriori accertamenti per risalire all’origine del problema. In merito a questi problemi l’amministrazione già ha chiesto ed ottenuto diversi sopralluoghi, ed ora chiede nuovamente l’intervento di Regione Campania, Guardia Costiera, Capitaneria di porto di Salerno e Arpac.

Lascia un Commento