Pontecagnano (SA) – L’Amministrazione: ‘Nessun problema per le casse dell’Ente’

Alle voci di un presunto rischio di dissesto finanziario del comune, l’Amministrazione di Pontecagnano risponde che non c’è alcun problema per le casse dell’Ente. Il Comune ha rispettato tutti i limiti di indebitamento previsti dal testo unico degli enti locali. La somma di debiti, circa 6 milioni e 500 mila euro, alla quale si fa riferimento è relativa alla cassa depositi e prestiti per i mutui contratti. Questa capacità di indebitamento rientra nei limiti di legge e il Comune è perfettamente in grado di sostenere l’ammortamento delle rate dei mutui. Il Comune non è deficitario neanche strutturalmente rispetto ai parametri stabiliti dal Ministero e certificati dai Revisori. Al 30 settembre 2011, il fondo cassa presso il tesoriere equivale ad un saldo di circa 3 milioni e 151 mila euro, a dimostrazione del fatto che l’Ente possiede una discreta liquidità che non obbliga a ricorrere ad anticipazioni presso il tesoriere stesso.

Lascia un Commento