Pontecagnano (SA) -Ladro di gasolio bloccato dalla vittima che si aggrappa all’auto in fuga

Il tempo per un camionista di scendere a bere un caffè, ieri sera, in un bar di Pontecagnano che, un ladro armato di pompa aspirante e di due latte da 30 litri ciascuna si è messo all’opera per rubare il gasolio dal serbatoio del camion in sosta nei pressi del bar.
Il malvivente, poi bloccato, al termine di una rocambolesca fuga, è un pregiudicato di Castel San Giorgio, di 48 anni. E’ stato acciuffato grazie al sangue freddo dell’autotrasportatore, un 28enne di Giffoni Valle Piana, che accortosi del furto in corso si è precipitato fuori dal bar tentando di bloccare il pregiudicato. Il ladro è scappato a bordo della propria auto tentando di investire il proprietario del camion, il quale però è riuscito ad aggrapparsi alle barre portapacchi della vettura ed è rimasto nella pericolosa posizione, nonostante le spericolate manovre del pregiudicato per alcuni chilometri e a folle velocità.
La corsa è terminata nei pressi di Bellizzi grazie all’intervento di alcuni automobilisti che si erano messi all’inseguimento dell’auto e di una pattuglia dei Carabinieri. Il pregiudicato è stato così arrestato e condotto al carcere di Salerno con l’accusa di rapina aggravata e lesioni personali, mentre il coraggioso autotrasportatore è stato trasportato all’ospedale di Salerno. E’ stato medicato e subito dimesso con prognosi di otto giorni per escoriazioni varie su tutto il corpo.

Lascia un Commento