Pontecagnano (SA) – Identificato il cadavere trovato nei pressi dell’Aeroporto

Era un cittadino romeno di 48 anni l’uomo trovato morto ieri da un passante a Pontecagnano Faiano, in via Calò la strada che conduce all’aeroporto "Salerno-Costa d’Amalfi". Il cadavere affiorava dal ciglio della strada ed era avvolto in un telo di cellophane scuro. Il passante, che ha subito avvertito i carabinieri, avrebbe visto affiorare dal terreno soltanto l’addome dell’uomo. Al momento del ritrovamento non aveva documenti e indossava una tuta da ginnastica. La morte potrebbe essere stata causata da un colpo sferrato al capo con un oggetto contundente.

Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Battipaglia, diretti dal capitano Giuseppe Costa, coordinati dal pm della procura della repubblica di Salerno, Elena Cosentino. Il cadavere è stato trasferito all’obitorio dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, dove sarà effettuata l’autopsia.

Lascia un Commento