Pontecagnano (SA) – Furto al Maximall. Arrestata ragazza spagnola

Nella serata di ieri a Pontecagnano Faiano, i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di furto aggravato, una ragazza spagnola, ventitreenne studentessa universitaria, in Italia per seguire i corsi universitari nell’ambito del progetto “Erasmus”. L’arrestata, all’interno di un negozio di abbigliamento situato nel centro commerciale Maximall, dopo aver abilmente forzato i dispositivi antitaccheggio, indossava vari capi di vestiario, tentando di guadagnare l’uscita. Notata dal personale addetto alla sicurezza, veniva poi bloccata, identificata ed arrestata da una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Pontecagnano tempestivamente intervenuta sul posto. Nell’ambito della stessa operazione, sono state identificate e denunciate in stato di libertà altre due insospettabili studentesse spagnole ventunenni, riprese dal sistema di videosorveglianza interno, mentre erano intente a distrarre le commesse dell’esercizio commerciale, al fine di consentire alla loro connazionale di portare a termine il furto. La refurtiva, per un valore complessivo di circa 250,00 euro, è stata recuperata e restituita al titolare dell’esercizio commerciale. L’arrestata è trattenuta nelle camere di sicurezza di quella caserma, in attesa di giudizio con rito direttissi.

Lascia un Commento