Pontecagnano (SA) – Fenomeni di inquinamento a mare: il resoconto del sopralluogo congiunto

In relazione ai fenomeni di inquinamento che riguardano le acque del mare di Pontecagnano Faiano, è stato effettuato questa mattina un sopralluogo congiunto che ha visto la partecipazione di comune, Polizia Municipale, ufficio Tecnico e ufficio Ambiente ed Ecologia del Comune, Guardie ambientali, Capitaneria di Porto di Salerno e Arpac. Il monitoraggio ha interessato in particolare il fiume Tusciano, e in seguito sono stati eseguiti ulteriori sopralluoghi da parte dell’Arpac in altri corsi d’acqua. I campionamenti serviranno a chiarire la natura degli inquinamenti mentre si proseguirà l’intensa attività di controllo predisposta dall’Amministrazione sia per il fiume Tusciano che per il fiume Picentino, come già avvenuto. Anche dalle ulteriori indagini avviate, comunque, l’origine della problematica, per la quale vige il divieto di balneazione sul tratto di costa di Pontecagnano Faiano, non risulterebbe essere collegata al territorio di Pontecagnano Faiano ma alle aree limitrofe.

Lascia un Commento