Pontecagnano (SA) – Era ai domiciliari e vendeva droga. Trasferita in carcere 32enne

Droga per un peso di circa 80 grammi è stata trovata dai carabinieri a casa di una giovane donna di Pontecagnano che era già agli arresti domiciliari per fatti legati alla droga. Sessanta grammi di cocaina insieme a 20 grammi di hashish e a tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi erano in barattolo nascosto su un soppalco dell’abitazione. La donna, di 32 anni, di cui non sono state fornite le generalità, è stata trasferita in carcere con l’accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Lascia un Commento