Pontecagnano (SA) – Durissimo colpo al traffico di droga. Arrestato un latitante degli scissionisti

Un colpo importante quello assestato stanotte dai carabinieri della Compagnia di Battipaglia al traffico di stupefacenti e di eroina, in particolare, nell’intera provincia salernitana.

I militari seguendo gli spostamenti di un piccolo pregiudicato dei Picentini sono arrivati ai rifornitori a Giugliano nel napoletano, nel fortino del clan degli scissionisti che evidentemente ha monopolizzato la fornitura di eroina per l’intera provincia salernitana. I carabinieri dopo aver atteso la conclusione della contrattazione, evidentemente non andata a buon fine perché il pregiudicato salernitano non è stato trovato in possesso di stupefacenti, hanno deciso di fare irruzione nell’appartamento, sfondando la porta. All’interno un uomo, poi rivelatosi essere un pericoloso latitante del clan degli scissionisti, alle prese con il taglio e il confezionamento di migliaia di dosi di eroina. Si tratta di Carmine Fusco, 39 anni, ricercato da tempo perché colpito da un ordine di carcerazione della Procura di Napoli dovendo scontare dieci anni e setti mesi di reclusione per traffico di droga. Al termine di un’accurata perquisizione i carabinieri di Battipaglia hanno scoperto e sequestrato circa 470 grami di eroina; migliaia di bussolotti in plastica utili per il confezionamento delle singole dosi; 1 chilo e mezzo di sostanza da taglio; materiale utile per il taglio ed il confezionamento delle dosi.

Lascia un Commento