Pontecagnano (SA) – Corriere della droga arrestato alla stazione. Aveva ingoiato 30 bussolotti

Ha cercato di sfuggire ai controlli antidroga prima viaggiando in treno da Napoli a Pontecagnano e poi ingerendo un palloncino in plastica contenente trenta bussolotti di droga, di cui 25 di eroina e cinque di cocaina.

Si tratta del 43enne Luigi Petolicchio, di Pontecagnano, intercettato ieri pomeriggio dai militari dell’Arma nei pressi della stazione ferroviaria di ritorno dal capoluogo di regione. Alla richiesta dei Carabinieri l’uomo ha consegnato spontaneamente ed immediatamente due contenitori in plastica contenenti due dosi di cocaina ed eroina. Troppo poco però per giustificare un viaggio a Napoli. Cosi i militari dell’Arma hanno pensato di approfondire le ricerche senza successo. Il colpo di scena dopo qualche ora, in Caserma dove l’uomo ha accusato dei dolori fortissimi alla pancia tanto da costringere i carabinieri a trasferirlo all’ospedale di Battipaglia. Una radiografia ha rivelato la presenza di un corpo estraneo nell’intestino. Gli è stata praticata una robusta lavanda gastrica e il corpo estraneo con la droga è stato espulso. Per il corriere è scattato l’arresto ed il processo per direttissima

Lascia un Commento