Pontecagnano (SA) – Camionisti sequestrati e rilasciati nel napoletano

Due camionisti sono stati sequestrati per una notte da un gruppo di sei rapinatori entrati in azione, due notti fa, nel piazzale di sosta di una ditta di Pontecagnano dove le vittime, di 50 e 45 anni, dipendenti di una ditta di trasporti con sede a Cardito, in provincia di Napoli, attendevano sui loro camion l’apertura dell’azienda per effettuare la consegna della merce.
I due autotrasportatori una volta liberati hanno sporto denuncia ai carabinieri di Brusciano, nel napoletano, raccontando che due dei sei malviventi erano armati di pistola e che li hanno bendati e costretti ad accovacciarsi nella cuccetta dell’abitacolo. I rapinatori si sono poi messi alla guida dei mezzi pesanti e hanno rilasciato i camionisti alla periferia di Marigliano, in provincia di Napoli, portandosi via il carico. Nel corso delle indagini immediatamente avviate, i carabinieri hanno individuato un deposito dove era stato occultato il bottino. All’interno sono stati sorpresi Giuseppe Tarallo, di San Vitaliano e Aniello Esposito, di Napoli, mentre scaricavano dai camion rapinati la merce, consistente in vino e bagnoschiuma, del valore complessivo di circa 120mila euro. Esposito e Tarallo sono stati arrestati.

Lascia un Commento