Pontecagnano, pene severe per chi non rispetta le regole

Pene più severe a Pontecagnano Faiano per chi viola le norme in materia di sicurezza, decoro e pubblica incolumità.

L’amministrazione comunale ha approvato in giunta una delibera con cui prevede l’inasprimento delle multe nei confronti di coloro che infrangono la legge. In particolare si prevedono multe di 500 euro per l’esercizio o l’utilizzo dell’attività di meretricio in spazi pubblici; multe da 50 a 500 euro per chi conferisce rifiuti non rispettando le disposizioni in materia; multe di 500 euro anche per l’abbandono indiscriminato di rifiuti lungo le pubbliche vie, oppure per l’imbrattamento o il danneggiamento di strade ed opere di uso collettivo; per il bivacco o l’accattonaggio sono previste multe di 250 euro.

Per il sindaco Giuseppe Lanzara: “Non si può transigere sul senso civico e sul rispetto dei luoghi e delle persone che ci circondano”.

Lascia un Commento