Pontecagnano Faiano, rivendeva a nero gasolio agricolo a prezzo agevolato. Condannato

E’ stato condannato dal Tribunale di Salerno per truffa ai danni  dell’Unione Europea un uomo di 65 anni, residente a Pontecagnano Faiano.

Otteneva gasolio agricolo a prezzo agevolato e lo rivendeva a nero. Il 65enne è stato condannato a due anni di detenzione e al pagamento di una multa di 1.200 euro.

Secondo le indagini eseguite dai carabinieri e che hanno portato alla decisione del Tribunale, il 65enne in tre anni, tra il 2009 e il 2012, ha realizzato un’evasione fiscale pari a cinque milioni di euro.

Aveva realizzato un sodalizio composto da 40 persone, grazie alle quali aveva costituito false aziende agricole per ottenere ingenti quantitativi di gasolio agricolo agevolato; successivamente il carburante veniva venduto a nero a soggetti privi dei requisiti necessari per poterlo acquistare.

Il 65enne ora è agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Lascia un Commento