Pontecagnano F. (SA) – Tentano rapina, arrestati tre rumeni senza fissa dimora

Tre rumeni senza fissa dimora sono stati arrestati in flagranza di reato ieri pomeriggio a Pontecagnano Faiano dai Carabinieri dopo aver creato non pochi problemi ad alcuni residenti. I tre Stefan Barcsa 61enne, Istyan Gabor 39enne e  Matyas Barcsa 38enne, all’imbrunire, hanno bloccato in una zona periferica un 71enne di Faiano che stava rientrando in paese dopo una passeggiata. Dopo averlo strattonato ripetutamente, hanno provato a farsi consegnare il portafoglio, non riuscendovi però per l’inaspettata reazione della vittima che è riuscito a divincolarsi e a fuggire allertando i Carabinieri. I militari sono riusciti ad individuare ed arrestare dopo un breve inseguimento, uno dei tre, mentre gli altri due sono stati individuati e arrestati all’interno di un casolare abbandonato dove si erano rifugiati sperando di non essere scoperti. Nel corso delle indagini i Carabinieri hanno appurato che i tre, o forse quattro come dichiarato da qualche testimone, nello stesso pomeriggio si erano introdotti in alcune abitazioni di Faiano facendo razzia di quanto trovavano. In un caso avrebbero anche strattonato una vecchietta all’interno della sua abitazione per farsi consegnare 100 euro, mentre in un negozio i tre avrebbero con minaccia preteso la consegna di generi alimentari e soldi.

Lascia un Commento