Pontecagnano, “Emergenza Legalità” si costituisce parte civile per usura e racket

A Pontecagnano un sostegno concreto alle vittime di usura e racket da parte dell’Associazione “Emergenza Legalità” che si costituirà parte civile nei procedimenti penali.

La decisione, assunta attraverso lo Sportello Antiusura e Antiracket che opera da un anno presso gli uffici comunali di Villa Crudele a Pontecagnano Faiano, è stata presentata ufficialmente, questa mattina, nel corso di una conferenza stampa in programma a Palazzo di Città.

Marco De Simone ne ha parlato con il sindaco Ernesto Sica e con l’avvocato Angela Cisale

Riascolta le interviste
Sica e Cisale

Lascia un Commento