Pontecagnano, caserma dei vigili inadeguata, interviene la Csa

La caserma della Polizia Municipale di Pontecagnano Faiano è inadeguata: a dirlo è Angelo Rispoli, della Csa provinciale di Salerno (Coordinamento Sindacale Autonomo), per il quale le attrezzature di cui dispone la struttura sono insufficienti a garantire l’incolumità dei cittadini.

Il sindacato dunque chiede maggiore dignità per i lavoratori, auspicando che i candidati a sindaco alle prossime elezioni abbiano inserito nella loro agenda questo obiettivo. La caserma è carente di strutture, che invece potrebbero garantire un servizio più efficiente e sicuro per gli agenti, considerata anche la vastità del territorio, che potrebbe, ad esempio, essere controllato mediante l’uso di droni.

Per Rispoli “sarebbe giusto puntare su attrezzature più moderne, utili per poter controllare ogni frazione della città”.

Lascia un Commento