Pontecagnano, cancellata la scritta offensiva per il 25 aprile

25 aprile 1945 il giorno degli infami – questa la scritta apparsa nella notte tra il 24 e il 25 aprile su un muro attiguo alla strada statale 18, nel centro urbano di Pontecagnano Faiano.
La scritta, rimossa questa mattina grazie all’intervento degli operai del comune di Pontecagnano Faiano, era stata segnalata da più parti nella giornata di ieri e aveva avuto, da par suo, anche un tam tam mediatico.

Molte le reazioni sdegnate a quello che è difficile definire come un “brutto gesto” in quanto si tratterebbe comunque di un eufemismo. Nello stesso punto, lo scorso gennaio, apparve una scritta che invece si scagliava contro il giorno della memoria. Non è chiaro chi sia l’autore di tali imprese, di certo definire “infami” coloro che festeggiano il 25 aprile significa definire infami tutti coloro che sono liberi grazie al sacrificio di quelli che combatterono per liberare l’Italia dal nazifascismo.

La deprecabile scritta è stata comunque rimossa e l’auspicio è che tali gesti non vengano emulati in quanto poveri di contenuti e anche loro lesivi della memoria.

Lascia un Commento