Pontecagnano, azienda distrutta dai cinghiali, la denuncia di Coldiretti

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

E’ ormai senza freno l’azione distruttiva dei cinghiali in provincia di Salerno. A Pontecagnano un’azienda agricola che produce spinaci sotto serra è stata completamente distrutta, con danni per circa 8mila euro.

A lanciare l’allarme è la Coldiretti Salerno, che, in una nota a firma del presidente Vito Busillo, ricorda che il fatto “è accaduto a poche ore dall’approvazione in Giunta regionale del programma di ‘Prelievo selettivo del cinghiale nelle aree non vocate della Regione Campania’ redatto dal centro di Riferimento Regionale di Igiene Urbana Veterinaria e volta ad un prelievo mirato e alla riduzione degli impatti causati dalla specie nelle aree critiche individuate nella regione”.

 

Si tratta, per Coldiretti, di un primo passo per la semplificazione del sistema, per abbassare il numero dei cinghiali. Il direttore Enzo Tropiano, sottolinea che i cinghiali non si limitano solo alle scorribande nelle aree agricole, distruggendo coltivazioni e piante di ogni sorta ma si spingono fino ai confini delle città”.  

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp