Pontecagnano: Arrestato straniero evaso dai domiciliari per assassinare un parente

E’ evaso dagli arresti domiciliari e si è recato a casa di un suo connazionale con l’intenzione di ucciderlo. L’uomo, un pregiudicato straniero 37enne, è stato bloccato in tempo, la scorsa notte, dai carabinieri di Pontecagnano, mentre cercava di entrare a casa di un congiunto tentando di sfondare a calci la porta d’ingresso.

L’uomo era sottoposto agli arresti domiciliari per rapina e lesioni personali e ieri sera non è stato trovato presso la propria abitazione nel corso di un controllo. Da qui le ricerche e il suo rintraccio avvenuto presso l’abitazione del congiunto sulla litoranea della città picentina.

Ai carabinieri che hanno dovuto lavorare non poco per ricondurlo alla ragione e, soprattutto, per disarmarlo della grossa roncola che brandiva, ha ammesso l’intenzione di assassinare il suo parente responsabile di uno sgarro nei cuoi confronti. L’arrestato è stato trasferito nella Casa Circondariale di Salerno.

Lascia un Commento