Ponte di Pasqua, accordo in Prefettura a Salerno per la gestione del traffico

E’ stato firmato ieri alla Prefettura di Salerno, un accordo-quadro in materia di sicurezza stradale allo scopo di gestire le situazioni di criticità dovute al traffico intenso previsto a Salerno e in Costiera Amalfitana per le festività di Pasqua e dei ponti.

Hanno firmato l’intesa il prefetto, il presidente della Provincia ed i sindaci di Salerno e Vietri Sul Mare. Il tutto nasce dall’esigenza di pianificare interventi che siano svolti in coordinamento fra le Forze di Polizia statali e le polizie locali allo scopo di presidiare i principali snodi di traffico in ingresso e in uscita dalla città di Salerno e attenuare i disagi.

Si adotterà un piano traffico sul modello di quello che viene messo in pratica in occasione di “Luci d’Artista”. Verrà attivato, come fanno sapere dalla Prefettura, in caso di traffico intenso e saturazione dei parcheggi cittadini attraverso il monitoraggio dinamico dei “punti sensibili” individuati da Nord sulla A3 alle uscite autostradali di Vietri sul Mare e di Salerno centro alla “vecchia barriera”; in A2 all’Uscita di Salerno Fratte per centro Città e Tangenziale.

Per quel che riguarda il traffico proveniente da Sud i punti sensibili da monitorare sono stati individuati in A3 all’Uscita di Salerno Centro direzione centro città o Porto/Viadotto Gatto; in A2 all’Uscita di Fratte provenienza A2 Sud e Avellino, Uscite Tangenziale di Salerno da SUD.

Il sistema, già attuato efficacemente in via sperimentale per due domeniche consecutive, anche con lo scambio “rapido” delle comunicazioni via whatsapp, sarà operativo nei giorni ritenuti più a rischio: tutte le domeniche fino al 2 giugno, nel lunedì di “Pasquetta” e nelle festività del 25 aprile e 1° maggio.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento