Il “Polo Creativo per la Dieta Mediterranea” nell’area del Forte la Carnale a Salerno

Si è riunita questa mattina a Salerno la III commissione consiliare “Annona e Turismo” del Comune di Salerno per illustrare il programma di valorizzazione dell’area Forte la Carnale, bene culturale di grosso valore per la città ma da tempo in disuso.

L’area la sarà al centro di un progetto di respiro internazionale per la valorizzazione della dieta mediterranea come patrimonio dell’UNESCO. Grazie ad un disegno di legge della Regione Campania nell’area del Forte La Carnale sarà quindi realizzato un “Polo Creativo per la dieta mediterranea”, patrimonio culturale immateriale dell’umanità.

Ascoltiamo sul progetto Massimiliano Natella, presidente della III commissione consiliare “Annona e Turismo” del Comune di Salerno, intervistato da Monica Di Mauro

Natella su Forte La Carnale

Lascia un Commento