Pollica (SA) – Uccisione di Angelo Vassallo, in corso sopralluoghi

Intanto magistrati e investigatori sono al lavoro per cercare di risalire agli autori di quello che sembra un attentato camorristico: è stato compiuto un sopralluogo nella zona dove la notte scorsa è stato rinvenuto il cadavere crivellato da colpi d’arma da fuoco dell’uomo. Sul posto il procuratore della Repubblica di Vallo della Lucania, Gianfranco Grippo, il sostituto Alfredo Greco e la dottoressa Valleverdina Cassaniello della DDA di Salerno. Secondo il procuratore Grippo si tratta di un fatto di sangue gravissimo ma è prematuro azzardare ipotesi. "La camorra nel Cilento si muove, non resta ferma, ha aggiunto, precisando che si procederà a verificare se Acciaroli può attirare interessi più che altre zone. Intanto gli investigatori hanno apposto i sigilli all’ufficio del sindaco nel Palazzo di Città e nelle prossime ore inizieranno ad essere verificati carteggi e computer.

Lascia un Commento