Pollica (SA) – Omicidio Vassallo, Pm al lavoro. Oggi il paese in piazza

Prosegue senza sosta il lavoro degli inquirenti per individuare gli autori dell’omicidio del sindaco di Pollica angelo Vassallo, ucciso domenica sera nei pressi della sua abitazione nella frazione di Acciaroli. Oggi in Procura a Vallo della Lucania dovrebbero essere ascoltati alcuni amici e parenti ai quali il sindaco, riconosciuto come un paladino delle legalità, avrebbe confidato di recente le sue preoccupazioni. Con gli uomini della Direzione distrettuale antimafia di Salerno si indaga anche sulla matrice camorristica dell’agguato, legato presumibilmente a qualche No che Vassallo potrebbe aver detto nell’ambito della sua attività amministrativa. Intanto il paese, sotto choc, si mobilita. Stasera dalle 17.30 una fiaccolata attraverserà il Paese cilentano e sosterà ad Acciaroli sul luogo del delitto. Ieri, subito dopo aver appreso la notizia, i negozianti del posto avevano dato vita ad una spontanea serrata in segno di lutto per la morte del loro amato sindaco

Lascia un Commento