Pollica (SA) – De Magistris sull’omicidio di Vassallo

Continuano ad arrivare commenti sulla brutale uccisione del sindaco di Pollica-Acciaroli, Angelo Vassallo. Secondo Luigi De Magistris, eurodeputato Idv e responsabile giustizia del partito, “il crimine organizzato teme la vigilanza democratica della società civile e la politica onesta e pulita”, come conferma proprio la barbara uccisione del sindaco di Pollica Vassallo secondo modalità tipiche del killeraggio camorristico. Vassallo era schierato contro la camorra a difesa dell’ambiente: un ambiente, secondo De Magistris, sfruttato dal crimine organizzato per fare affari in modo illecito. La politica, conclude l’eurodeputato, ha il dovere morale di contrastare questa degenerazione.

Lascia un Commento