Pollica (SA) – 1000 euro di multa per chi lancia a terra i mozziconi

Il comune di Pollica-Acciaroli dichiara guerra a chi butta a terra cenere e mozziconi. Il sindaco Angelo Vassallo ha firmato una ordinanza che prevede multe fino a mille euro per chi sarà sorpreso a sporcare le aree pubbliche. Un fenomeno che è anche un pericolo per l’ambiente visto che i mozziconi, in quantità sempre maggiore finiscono in mare, e dopo essere stati inghiottiti dai tombini, inquinano le acque cristalline delle frazioni di Acciaroli e Pioppi. Il sindaco ha provveduto ad avvisare i tabaccai di mettere a disposizione dei fumatori i cosiddetti Pat, cioè posacenere portatili da tenere in borsa o in tasca. Basta davvero poco per evitare una pessima, e diffusissima, abitudine, che sporca non solo le strade di Pollica, ma di tutte le città e i paesi d’Italia

Lascia un Commento