Pollica: Omicidio Vassallo, quattro anni dopo ancora nessun colpevole (AUDIO)

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Ricorre oggi il quarto anniversario dell’omicidio del sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, che non ha ancora un colpevole. Il sindaco pescatore fu ucciso con nove colpi di pistola a pochi metri da casa. Tante le piste battute dagli inquirenti, dalla criminalità organizzata al controllo degli appalti al traffico di stupefacenti, ma a quattro anni di distanza la verità sull'assassinio di Angelo Vassallo sembra ancora lontana.
 

“Lasciamo lavorare gli inquirenti – commenta Dario Vassallo, fratello di Angelo e presidente della 'Fondazione Angelo Vassallo' – il silenzio non vuol dire inattività. Sono fiducioso”, dice Dario Vassallo che oggi a mezzogiorno sarà a Casal di Principe per un convengo in ricordo del fratello. Intanto, a Pollica tutto è pronto per l'inaugurazione del centro sportivo polifunzionale che verrà intitolato proprio al sindaco pescatore. Una inaugurazione speciale, alla quale parteciperanno la moglie e i figli di Angelo Vassallo e che prevede la partita di calcio tra la Nazionale italiana parlamentari e una selezione composta dagli attori comici di "Made in Sud". L’incasso sarà devoluto ad Emanuele Scifo che ha bisogno di una costosissima operazione chirurgica salvavita negli Stati Uniti.
Dario Vassallo è intervenuto alle 11 a Radio Alfa.  

Ascolta l'intervista in podcast

 

Intervista a Dario Vassallo

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp