Pollica-Midden Delfland (Olanda) nella rete internazionale delle “città del buon vivere”

Il comune di Pollica si è gemellato con la città di Midden Delfland dei Paesi Bassi, nel nome di Cittaslow, la rete internazionale delle “città del buon vivere”.

Sulla Gazzetta ufficiale dell’Ue sono pubblicate anche le informazioni relative alla richiesta dei due comuni di creare un Gect, Gruppo di cooperazione territoriale europeo, chiamato proprio ‘Cittaslow’. I Gect sono uno strumento creato nel 2006 dall’Ue per favorire il lavoro comune transfrontaliero, transnazionale e interregionale tra gli Stati membri o le loro autorità regionali e locali, consentendo a chi ne fa parte di portare avanti progetti comuni, condividere conoscenze e migliorare il coordinamento della pianificazione territoriale. In Europa ne esistono già una settantina.

Obiettivo del Gect che unirà Pollica a Midden Delfland fino al 2030 è quello di promuovere l’affermazione del modello di sviluppo racchiuso nel concetto di ‘vita slow’ con il fine di produrre un maggiore sviluppo ed una maggiore coesione economica e sociale.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento