Polla: Ustionato viene lasciato davanti al pronto soccorso (Aggiornamenti)

Gravemente ustionato è stato lasciato ieri mattina davanti al pronto soccorso dell’ospedale di Polla (nella foto). Probabilmente due uomini lo hanno scaricato da un’auto e sono fuggiti via. Il ferito è un giovane rumeno, di 23 anni, residente a Sala Consilina. I medici del nosocomio pollese verificate le gravi ustioni hanno disposto il trasferimento del giovane in eliambulanza  nel Centro grandi ustionati di Brindisi, dove è ricoverato in prognosi riservata. Sulla vicenda indagano i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina per cercare di risalire all'identità delle due persone che hanno abbandonato lo straniero davanti al pronto soccorso e per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

Aggiornamenti:

Ustioni provocate da una scarica di corrente, mentre rubavano cavi elettrici. E’ una delle ipotesi più probabili al vaglio degli investigatori dei carabinieri della compagnia di Sala Consilina che indagano sul caso di ieri mattina a Polla: un giovane rumeno, di 23 anni, è stato abbandonato da altri due uomini che lo hanno scaricato da un’auto davanti al pronto soccorso dell’ospedale di Polla, in gravi condizioni. Presentava gravi ustioni alla parte alta del corpo.

 

Lascia un Commento