Polla (SA) – Sanità, i sindaci del Vallo di Diano sospendono al protesta

E’ terminato ieri pomeriggio il presidio di protesta all’ospedale di Polla dei sindaci del Vallo di Diano e del Tanagro. I primi cittadini dopo tre giorni di presidio e la manifestazione pubblica di mercoledì mattina davanti al nosocomio hanno deciso di sospendere, per il momento, la loro protesta in attesa di incontrare il commissario straordinario dell’Asl, Maurizio Bortoletti, la prossima settimana. I sindaci, i sindacati e i cittadini chiedono un ospedale che funzioni in tutti i suoi reparti. Viene denunciata la carenza di 40 medici e paramedici e la scarsità di attrezzature. Intanto il commissario Bortoletti ieri a Sapri ha incontrato gli operatori sanitari del locale ospedale. Bortoletti nel corso dell’incontro si è soffermato anche sulla protesta dei sindaci valdianesi ai quali ha assicurato tutto il proprio impegno, compatibilmente con l’attuale situazione finanziaria della sanità campana.

Lascia un Commento