Polla (SA) – Morte sospetta in ospedale, il figlio di Elena Tropiano scrive al direttore sanitario

Lettera aperta al direttore sanitario dell’ospedale di Polla, Nunzio Babino, dal figlio di Elena Tropiano, la pensionata, di 71 anni di Teggiano, morta lo scorso 4 dicembre nel nosocomio pollese per cause che sono al centro di un’inchiesta avviata dalla Procura della Repubblica di Sala Consilina.
A tre settimane da quello che i famigliari di Tropiano indicano come un caso di malasanità, il figlio Antonio La Vecchia ha scritto una lettera al direttore sanitario in cui si esprime il dolore per la perdita di una persona molto cara che in questo Natale poteva ancora essere tra i suoi se solo qualche medico fosse stato più attento.
Al direttore sanitario, responsabile in primis del presidio ospedaliero, La Vecchia chiede di svolgere meglio il suo compito, di girare di più fra i reparti e di controllare quanto accade, perché afferma, “evidentemente c’è qualcosa che non va a Polla.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento