Polla (SA) – Le due dipendenti della Ergon sono scese dal tetto, oggi assemblea

Sono scese dal tetto dell’azienda in cui lavorano le due operaie della Ergon, della zona industriale di Polla, che ieri mattina alle 4  hanno avviato la clamorosa protesta per chiedere il pagamento di tre mensilità arretrate del loro stipendio. In questo momento è in corso un’assemblea degli operai con i sindacati di categoria in attesa di avere un incontro con i vertici dell’azienda e con la Consorzio di Bacino Salerno3. La Ergon è una società partecipata del Consorzio e si occupa di raccolta e trasporto di rifiuti urbani. Nelle condizioni delle due donne, si trovano una quindicina di dipendenti a fronte dei 108 lavoratori complessivi dell’azienda.

Lascia un Commento