Polla (SA) – Il sindaco Loviso ha rassegnato le dimissioni

Il sindaco di Polla, Massimo Loviso, oggi ha rassegnato le sue irrevocabili dimissioni alla vigilia del consiglio comunale che domani affronterà la questione della crisi al Comune apertasi agli inizi di settembre con le dimissioni di 9 consiglieri comunali. Il primo cittadino ha consegnato al protocollo dell’Ente la sua decisone che apre ufficialmente la crisi.
Loviso ricorda che lo scorso 4 settembre è stata presentata una mozione di sfiducia nei suoi confronti da cinque consiglieri comunali di minoranza e da quattro della maggioranza, tra cui due assessori. Riferendosi agli assessori e ai consiglieri della sua maggioranza, Loviso afferma che “questi nel tradire il mandato elettorale conferitoci, hanno fatto prevalere l’interesse personale su quello dei pollesi”.
Loviso rinnova i sentimenti di profonda stima e amicizia al vice sindaco Rocco Giuliano, e ringrazia gli assessori e i consiglieri comunali che fedelmente e responsabilmente lo hanno sostenuto.

Lascia un Commento