Polla (SA) – Il Comune da oggi è commissariato

Il Comune di Polla da oggi è ufficialmente retto da un commissario prefettizio in attesa del decreto di scioglimento da parte del Presidente della Repubblica. Il prefetto di Salerno, Gerarda Maria Pantalone, a seguito della mozione di sfiducia approvata ieri dalla maggioranza dei consiglieri, ha disposto la sospensione del Consiglio Comunale e nominato commissario prefettizio per la provvisoria amministrazione del Comune, il vice prefetto Aggiunto Roberto Amantea.

Lunedì scorso il sindaco di Polla, Massimo Loviso (nella foto), aveva rassegnato le sue dimissioni in vista del Consiglio comunale che avrebbe dovuto affrontare, come fatto ieri, la questione della crisi al Comune apertasi il 4 settembre scorso con le dimissioni di nove consiglieri comunali, di cui quattro della maggioranza. Nessun ripensamento da parte dei consiglieri di maggioranza e mozione di sfiducia approvata.

Lascia un Commento