Polla (SA) – Dipendenti senza stipendio per protesta sul tetto

A distanza di un mese sono tornate a protestare le due lavoratrici della Ergon di Polla che dall’alba di stamani sono salite sul tetto degli uffici amministrativi dell’azienda ubicata nell’area industriale di Polla. Non hanno ricevuto gli stipendi di aprile e maggio e la quattordicesima. La Ergon Spa è un’azienda partecipata del Consorzio Rifiuti Bacino Sa3 che gestisce il servizio della raccolta rifiuti in decine di comuni a sud di Salerno. Le due dipendenti, con mansioni di operatrici addette alla raccolta rifiuti presso il cantiere di Sala Consilina, a maggio rimasero sul tetto dell’azienda per oltre dodici ore. Allora la protesta terminò nel momento in cui i vertici aziendali della Ergon assicurarono il pagamento dello spettanze arretrate. Anche gli altri dipendenti di Ergon Spa, un centinaio circa tra amministrativi e operatori ecologici, avanzano le mensilità dei mesi di aprile e maggio scorsi.

Lascia un Commento