Polla – Processo Chernobyl, anche Polla parte civile

Cresce l'attenzione verso il processo Chernobyl sullo sversamento di rifiuti pericolosi in Campania e nel Salernitano, la cui prossima udienza al Tribunale di Salerno è stata fissata al 30 gennaio. E ieri un altro comune del Vallo di Diano, quello di Polla, ha deciso di costituirsi parte civile nel processo, affidando l’incarico all’avvocato Alessandro Carrazza. Polla si aggiunge in questa iniziativa ai comuni di San Pietro, San Rufo, Sant’Arsenio, Sassano, Teggiano e alla Comunità Montana.

Lascia un Commento