Polla, nota del Comitato per la riattivazione della linea ferroviaria Sicignano-Lagonegro

Torna all’attacco il Comitato per la riattivazione della linea ferroviaria Sicignano-Lagonegro, che in una nota ribadisce che nulla è stato ancora fatto per raggiungere l’obiettivo, e che anche la presenza quest’oggi a Polla del Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, non è servita a nulla per quel che riguarda la riattivazione.

La speranza, per i promotori del Comitato, era che passando per il Vallo di Diano, De Luca potesse prestare attenzione al binario ricoperto d’asfalto e alla stazione ferroviaria, tanto più che De Luca è stato nel Vallo di Diano per parlare di un tema fondamentale per il territorio, ossia la sanità, che comunque si lega anche alla questione trasporti. Il Comitato auspica dunque che De Luca torni nel Vallo per affrontare le altre problematiche, dall’agricoltura al turismo, passando per i trasporti (dei quali detiene la delega) e che dia risposte concrete ai cittadini impegnandosi in prima persona per far rivivere la Sicignano – Lagonegro almeno come linea turistica, come egli stesso aveva fatto intendere due anni fa.  

Lascia un Commento