Polla, in arrivo un litotritore extracorporeo al reparto di urologia del “Curto”

Presto il reparto di Urologia dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla avrà un litotritore extracorporeo. Lo stesso strumento sarà installato anche all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore.

Lo stabilisce una delibera del Commissario Straordinario dell’Asl di Salerno, relativa ad una procedura aperta per l’affidamento dell’incarico per l’installazione dei due strumenti medici.

Il litotritore extracorporeo è uno strumento che permette alcuni trattamenti medici senza alcuna “invasione” nel corpo del paziente: nei litotritori extracorporei, infatti, l’energia in grado di frantumare il calcolo viene prodotta all’esterno del corpo e trasferita e focalizzata sul calcolo sotto forma di pressione acustica o onda d’urto.


Lascia un Commento