Policastro (Sa) – Falso allarme, nessun velivolo precipitato in mare

Erano le 13.35 circa quando alla Capitaneria di Porto di salerno ed ai carabinieri di Sapri era giunta la segnalazione, da parte di un gruppo di pescatori, di aver visto il relitto di un piccolo velivolo turistico in mare aperto. Le ricerche erano immediatamente scattate per cercare di sventare l’ennesima tragedia di questa calda estate salernitana. Per fortuna si tratta di un falso allarme: le ricerche di due motovedette della capitaneria partite da Camerota e di un elicottero hanno consentito di rinvenire in mare aperto un grosso pezzo di vetroresina appartenente probabilmente a un catamarano che era stato probabilmente scambiato per uno dei componenti di un velivolo. L’allarme, per fortuna, è rientrato.

Lascia un Commento