Policastro B.no (SA) – Un lungomare in rosa e un mare di gente ad abbracciare il Giro

Prima una fastidiosissima pioggia ha provato a rovinare la festa, poi però ci ha pensato il sole a baciare Policastro Bussentino, tutta vestita di rosa per accogliere i campioni del ciclismo mondiale alla partenza, stamane, della quarta tappa del 96° Giro d’Italia, 246 km ad attraversare tre regioni per salire fino a Serra San Bruno in provincia di Vibo Valentia. Il via, puntuale come da tabella di marcia, alle 11:15 dal lungomare con il sindaco di Santa Marina Dionigi Fortunato a sventolare la bandierina della partenza. Bradley Wiggins (nella foto, a destra, poco prima della partenza, con l’australiano Cadel Evans), maglia gialla al Tour dello scorso anno, l’idolo tricolore Vincenzo Nibali ma anche la maglia rosa Luca Paolini, storico gregario di Bettini e vincitore ieri ad Ascea Marina alla sua prima partecipazione alla corsa rosa nonostante i suoi 35 anni: questi i nomi più acclamati da una folla festante che si è accalcata sotto il palco del foglio delle firme già dalla prima mattinata. Il Giro ritornava dopo soli due anni nel Golfo di Policastro. La frazione rivierasca del Comune di Santa Marina ha superato l’esame “Giro d’Italia” a pieni voti.

Lascia un Commento