“Pochi soldi per gli aiuti”, i comuni chiedono di più. Nel Salernitano 9 milioni e 400mila euro

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

I comuni chiedono di più per fronteggiare l’altra emergenza del coronavirus, quella dell’aumento della povertà.

Sono favorevoli al pacchetto di misure predisposto dal governo per fronteggiare i bisogni dei meno abbienti ma anche dubbiosi sulle poche risorse messe a disposizione. Per i Comuni i 400 milioni stanziati per cibo e buoni spesa sono appena sufficienti. Nelle file dell’Anci c’è apprezzamento per la centralità assegnata ai sindaci, ma anche tanta preoccupazione per la gestione concreta dell’erogazione delle risorse sui territori. Si chiede di stanziare un miliardo. I dubbi dei Sindaci riguardano anche l’utilizzo degli attuali 4,3 miliardi del Fondo di Solidarietà Comunale (Fsc), destinato finora alle necessità sui territori e che per forza di cose “dovrà essere rifinanziato”. Unanime poi la richiesta affinché le misure del governo possano consentire “di poter operare ‘su misura’ per soddisfare le esigenze dei territori, soprattutto a sud, tenendo conto degli indici di povertà locali”. 

 

Su base regionale è la Lombardia a ricevere la quota maggiore di risorse, 55 milioni; alla Campania vanno 50 milioni.

Alla provincia di Salerno va la somma complessiva di 9 milioni e 400mila euro.

Al Comune di Salerno vanno poco meno di 785mila euro.

Nel Salernitano le somme più importanti sono state assegnate ai Comuni: di Scafati (circa 459.600 euro); Cava de’ Tirreni (436.800); Battipaglia (419mila circa); Nocera Inferiore (377.260 euro); Pagani (340.300mila); Angri (309.600 circa).

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp