Più sicurezza sul posto di lavoro, protestano i dipendenti del porto di Salerno

Questa mattina sindacati e dipendenti del Porto di Salerno hanno organizzato un presidio sotto la sede della Camera di Commercio in via Roma per chiedere il miglioramento delle condizioni di sicurezza sul posto di lavoro.

E’ ancora vivo negli operai il ricordo di Livio Trezza che lo scorso 22 novembre è stato schiacciato da un mezzo in azione mentre stava lavorando al Porto.

L’attuale presidente dell’Autorità portuale di Salerno, Andrea Annunziata ha comunque rassicurato lavoratori e sindacati chiedendo al Prefetto di Salerno di attivare un tavolo tecnico che impegni tutti gli enti interessati a coordinarsi per garantire maggiori condizioni di sicurezza al Porto di Salerno.

Riascolta le richieste dei lavoratori al microfono di Monica Di Mauro

Lavoratori Porto

Lascia un Commento